Budoia – Teatro di Dardago

STAGIONE TEATRALE E MUSICALE 2017-2018

Prevendita biglietti
Merceria Marilù
piazza Umberto I, 25 BUDOIA (PN)
tel. 348 4725160
orari 8.30 – 12.30 | 15.30 – 19.30
da martedì a sabato

BIGLIETTERIA APERTA UN’ORA PRIMA DELLO SPETTACOLO

Info: Odeia associazione culturale, cell. 347 1712020

venerdì 17 novembre 2017, ore 21.00
Elephant Prodige
In concerto

Elephant Prodige: un gioco di parole con enfant prodige. Se, musicalmente, si può parlare di prodigio, certamente non si può parlare di “enfant” data l’età media del gruppo. “Elephant Prodige” è un progetto di musiche originali di Stefano Gislon che dopo avere scritto brani per vari interpreti, da Mina a Canale 5, dalla dance anni ’80 alle musiche per bambini, ha deciso di mettere insieme alcuni di questi lavori in un concerto che con un gruppo di ottimi musicisti propone da un paio d’anni . Al pianoforte troviamo Arno Barzan, a sua volta compositore. Al basso il più giovane Giovanni Gorgoni. Alla batteria Oscar Varnier. Alla chitarra l’autore Stefano Gislon ed alla voce i due amici Alessandro Zanet e Toni Stival, capelli bianchi e grande voce.

Ingresso unico € 12

sabato 02 dicembre 2017, ore 21.00
Stefania Petrone
Tutte signore e signorine per bene

Recital comico che rappresenta in chiave del tutto personalizzata la moltitudine di personaggi al femminile scritti e pensati dal genio della Franca Valeri. L’attrice Stefania Petrone si diverte, grazie ad un talento da caratterista, ad interpretare, sottolineando tic e dialetti le varie figure femminili, incarnando di volta in volta una precisa identità culturale. Fra i profili al femminile presentati dall’attrice spiccano la mitica Signora Cecioni, la snob milanese, la Cesira, la tenera mammà, la moglie del tenore e tanti altri godibili ed esilaranti personaggi “fuori di testa”.

Ingresso unico € 9

domenica 17 dicembre 2017, ore 17.00
Elisa Santarossa
Una, Nessuna, Centomila

Nasce da un’idea di Elisa Santarossa, dopo avere riflettuto, piagnucolato e molto riso sulla vita delle donne. Per farlo cerca aiuto nelle parole di famosi autori italiani, come
Gaber, Cortellesi, Valeri, Benni, ai quali si ispira per riscrivere, a modo suo, sette celebri monologhi che descrivono sette donne in diversi momenti della vita: la donna a dieta, la donna stalker, la donna violata, la moglie dominatrice, la mamma consolatrice,
ecc… e a ognuna di esse assegna una canzone della tradizione italiana, tra le quali “La costruzione di un amore”, “Amore che vieni, amore che vai”, “Insieme a te non ci sto più”, “Vedrai, vedrai”, accompagnata da Stefano Gislon che ri-arrangia tutti i pezzi musicali per la sua splendida chitarra. Lo spettacolo cerca di far ridere, sorridere e commuovere su un tema eternamente noto: le donne e il caos.

Ingresso unico € 9

sabato 27 gennaio 2018, ore 21.00
Bràul
La Reunion
I Bràul, che negli ultimi anni hanno diradato gli impegni di palcoscenico dedicandosi ad altri progetti musicali anche personali, decidono di riunirsi per celebrare il ventennale della pubblicazione del loro primo CD: La corte di Lunas. Il gruppo ritorna con una nuova proposta musicale che ripercorre i vent’anni di attività, proponendo una rivisitazione di alcuni brani storici e la presentazione di nuovi temi inediti, con lo stesso spirito di innovazione e sperimentazione musicale che ne ha fatto un punto di riferimento nel percorso di rinnovamento del folk friulano.
Ingresso unico € 12

sabato 24 febbraio 2018, ore 21.00
I Papu
Vintage

Ramiro & Andrea lanciano la sfida di re-interpretare alcuni tra i più famosi sketch della storia, sostituendo a modo loro, mostri sacri della comicità. Si comincia da Angelo Cecchelin, attore comico triestino degli anni ’20 per passare al decennio successivo con i Fratelli De Rege Guido e Giorgio. Lo sguardo quindi, si sposta in America con i Fratelli Marx, che proprio nello stesso periodo cominciavano la loro formidabile carriera. Si affacciano gli anni ’50 e si passa a Raimondo Vianello e Ugo Tognazzi in uno degli sketch più conosciuti della televisione italiana: “il troncio e i trucoli”.Non potevano poi mancare Walter Chiari e Carlo Campanini nello sketch del “Sarchiapone”, nato come breve intermezzo tra i numeri di avanspettacolo e riproposto in diverse versioni anche da mamma RAI. E sempre in televisione Walter Chiari e Mario Riva sono poi protagonisti nel “Il timido”. Lo sketch affrontato vede un Cardinale riprendere il restauratore perché non contento del lavoro fatto nel quadro “L’ultima cena”. Ci sarà spazio poi, per un’omaggio al grande Dario Fo, con un pezzo tratto dal “Mistero buffo”. Uno spettacolo dedicato ai ricordi e alla tivvù in biancoenero con pochi canali e senza telecomando. Programmi di qualità con bravissimi autori e attori di sketch memorabili che vi trascineranno in un’atmosfera vintage in una serata d’antan e non solo per un pubblico agée.

Ingresso unico € 12

Elisa Santarossa - Una, nessuna, centomila - Teatri Associati

UNA, NESSUNA, CENTOMILA

TEATRO DI DARDAGO A BUDOIA
domenica 17 dicembre 2017 ore 17.00

Nasce da un’idea di Elisa Santarossa, dopo avere riflettuto, piagnucolato e molto riso sulla vita delle donne. Lo spettacolo cerca di far ridere, sorridere e commuovere su un tema eternamente noto: le donne e il caos.

TUTTE SIGNORE E SIGNORINE PER BENE

TEATRO DI DARDAGO A BUDOIA
sabato 2 dicembre 2017 ore 21.00

L’attrice Stefania Petrone si diverte, grazie ad un talento da caratterista, ad interpretare, sottolineando tic e dialetti le varie figure femminili, incarnando di volta in volta una precisa identità culturale.

Elephant Prodige Teatri Associati

ELEPHANT PRODIGE in concerto

TEATRO DI DARDAGO A BUDOIA
venerdì 17 novembre 2017 ore 21.00

“Elephant Prodige” è un progetto di musiche originali di Stefano Gislon che dopo avere scritto brani per vari interpreti, da Mina a Canale 5, dalla dance anni ’80 alle musiche per bambini, ha deciso di mettere insieme alcuni di questi lavori in un concerto che, con un gruppo di ottimi musicisti, propone da un paio d’anni.